• It
  • En
image
Arte

STANZA

The Nemesis Machine – From Metropolis to Megalopolis to Ecumenopolis

​​In occasione della mostra FANTOMOLOGIA. Dal micro al macro ​ai fenomeni del reale​ - progetto segnalato nell’ambito di ART CITY Bologna 2019 e di Artefiera - per la seconda edizione di das - dialoghi artistici sperimentali (link alla rassegna), CUBO ha supportato la produzione dell’opera di STANZA "The Nemesis Machine" 2019, una delle opere maggiormente iconiche dell’artista britannico, pioniere e sperimen­tatore sin dalla metà degli anni Ottanta del complesso rappor­to esistente tra uomo, tecno­logia e spazio declinato nelle sue diverse forme: personale, relazionale e architettonico. 

​​



​L’opera è una complessa e sor­prendente rappresentazione in scala di una città virtuale, i cui elementi formali sono compo­sti di circuiti e componenti elet­tronici e l’illuminazione è fatta di led e spie luminose, in grado di monitorare in tempo reale i flussi di informazioni, connessioni e i network di dati pubblici della città reale attorno a sé. Una sineddoche capace di restituire in piccolo le dinamiche che caratterizzano, nel bene e nel male, le nostre vite quotidiane. 

Una membrana trasparente che mette in comunicazione CUBO con l’intera città di Bologna, che vive e respira all’esterno, al di là della grande vetrata verso la quale l’installazione si rivolge e da cui attira l’attenzione del visitatore, il quale, a sua volta, diventa parte dell’opera nel momento in cui i suoi spostamenti nello spazio espositivo sono monitorati e riprodotti da un sistema di sensori su una serie di piccoli schermi. Per ri­cordare, in ogni istante, ciò che affermava Michel Foucault secondo il quale “prende forma ormai una politica di coercizioni, che sono un lavoro sul corpo, una manipolazione calco­lata dei suoi elementi, dei suoi gesti, dei suoi comportamenti” nonché le ormai evidenti implicazioni sulla privacy da parte di quelle stesse tecnologie di sorveglianza e “automa­zione intelligente” alle quali abbiamo delegato le nostre ansie di “protezione” dello spazio da ciò che è “diverso” e “ignoto”, perché, come ricorda Étienne de La Boétie “colui che tanto vi domina non ha che due occhi, due mani, un corpo, non ha niente di più dell’uomo meno importante dell’immenso ed in­finito numero delle nostre città, se non la superiorità che gli at­tribuite per distruggervi. Da dove ha preso tanti occhi, con i quali vi spia, se non glieli offrite voi?”(Dal testo in catalogo di Marco Mancuso​).

La ricerca artistica di STANZA si focalizza sull’analisi critica e sociale dei sistemi partecipativi vitali che caratterizzano le città contemporanee, formalizzan­do il suo lavoro in una serie di opere che - a cavallo tra am­biti disciplinari attigui come la Net Art e la Interactive Art - si pongono l’obiettivo di innescare dialoghi e conversazioni sulle politiche dello spazio urbano, tecnologico e sociale
Nelle sue azioni e installazioni, STANZA propone al pub­blico il classico archetipo della metropoli come organismo al contempo tecnologico e biologico, basato in entrambi i casi su un sistema di relazioni costanti e frenetiche che ne costituiscono la linfa vitale, smarcandosi dal rischio di un’eccessiva banalizzazione o di una lettura distorta del suo lavoro grazie al lessico visivo rigoroso e alla sorprenden­te capacità di innescare un dialogo tra opera e pubblico fatto di curiosità, esplorazione.

Con la sua installazione l'artista ha rappresentato la complessità di una città; riproducendo una mini metropoli meccanica che monitora i comportamenti, le attività e le informazioni mutevoli del mondo che ci circonda utilizzando dispositivi in rete e informazioni provenienti da Bologna trasmesse elettronicamente attraverso internet in tempo reale.​​​ 




Libero

​CUBO in Porta Europa - Spazio Arte

Piazza Vieira de Mello, 3

Bologna

Newsletter

 

 

Angela Malfitano e Franz Brini2020-01-25T23:00:00ZConcetto e gli specchi - electronic sound readingArteAngela Malfitano e Franz Brinihttps://www.cubounipol.it/it/mostre/angela-malfitano-e-franz-brini22/06/2020 07:53:0803368CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi Concetto e gli specchi -electronic sound reading Italiano (Italia aspx9180htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Progetti%20Artistici/concetto%20pozzati%20BANNER.jpg" style="BORDER:0px solid;" />25/01/2020 23:00:0025/01/2020 23:00:002020-01-25T23:00:00Z
GnuQuartet2020-01-24T23:00:00ZLive performance ArteGnuQuartethttps://www.cubounipol.it/it/mostre/gnuquartet06/05/2020 10:00:2403367CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi In occasione della terza edizione di das - dialoghi artistici aspx9181htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Progetti%20Artistici/gnuquartet%20BANNER.jpg" style="BORDER:0px solid;" />24/01/2020 23:00:0024/01/2020 23:00:002020-01-24T23:00:00Z
ZimmerFrei2020-01-20T23:00:00ZCattedrale sommersa - live soundtracksArteZimmerFreihttps://www.cubounipol.it/it/mostre/cattedrale-sommersa01/09/2020 09:29:20017893CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi Cattedrale sommersa - live soundtracks Italiano (Italia aspx6555htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Progetti%20Artistici/Cattedrale%20sommersa%20BANNER.jpg" style="BORDER:0px solid;" />20/01/2020 23:00:0020/01/2020 23:00:002020-01-20T23:00:00Z
ONE TOO FREE. Specchi, ombre, visioni2020-01-19T23:00:00ZAlessandro Lupi a CUBO in Porta Europa - Bologna ArteONE TOO FREE. Specchi, ombre, visionihttps://www.cubounipol.it/it/mostre/one-too-freemostre01/10/2020 11:19:1103361CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi di Alessandro Lupi - Main project nell’ambito di ART CITY Bologna aspx19425htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Mostre/2%20ROLLUP%20IN%20EVIDENZA%20das.jpg" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/it/PublishingImages/Mostre/seconds%20BANNER%20prova%20II.jpg" style="BORDER:0px solid;" />19/01/2020 23:00:0029/05/2020 22:00:002020-05-29T22:00:00Z
Alessandro Lupi2020-01-19T23:00:00ZFrammenti di realtà - site specificArteAlessandro Lupihttps://www.cubounipol.it/it/mostre/alessandro-lupi01/09/2020 09:47:0303366CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi In occasione della mostra ONE, TOO, FREE L’opera è formata da un aspx9351htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Progetti%20Artistici/fragments_banner.jpg" style="BORDER:0px solid;" />19/01/2020 23:00:0029/05/2020 22:00:002020-05-29T22:00:00Z
das.032020-01-19T23:00:00Zdialoghi artistici sperimentaliIncontridas.03https://www.cubounipol.it/it/eventi/das-202009/09/2020 14:21:3603372CUBO Gli spazi di CUBO Collaborazioni Archivio Storico Patrimonio Artistico Mostre Eventi Education Servizi dialoghi artistici sperimentali 20 gennaio - 26 gennaio 2020 aspx9343htmlFalseaspx<img alt="" src="/it/PublishingImages/Eventi/ROLLUP%20DAS.03.jpg" style="BORDER:0px solid;" /><img alt="" src="/it/PublishingImages/Eventi/visual%20das%20BANNER.jpg" style="BORDER:0px solid;" />19/01/2020 23:00:0025/01/2020 23:00:002020-01-25T23:00:00Z

Newsletter

CUBO in Porta Europa
Piazza Vieira de Mello, 3 e 5
40128 Bologna

Orari di apertura
  • Lunedì14:00 - 19:00
  • Martedì09:30 - 23:30
  • Mercoledì09:30 - 20:00
  • Giovedì09:30 - 20:00
  • Venerdì09:30 - 20:00
  • Sabato09:30 - 14:30
  • DomenicaChiuso
Contatti

Tel. (+39) 051 507 6060
info@cubounipol.it

Newsletter
Seguici su
Scarica l'App
googleplayappstore

Copyright @ Cubounipol