• It
  • En
image
Arte

Riflessi d'Italia

07 maggio – 31 maggio 2013

​​​​Con la presentazione Riflessi d'Italia, la mostra curata da Angela Memola e Chiara Argenteri, viene inaugurato lo Spazio Arte di CUBO, Museo d'impresa del Gruppo Unipol che nasce in occasione dei suoi 50 anni di attività.  Con questo progetto si è scelto di parlare proprio del nostro Bel Paese attraverso le nuove generazioni di artisti.

La mostra si getta a capofitto nel costume e nel comportamento sociale dell'Italia, per vedere come e dove i riti siano mutati nel corso di questi ultimi decenni, per influenza della globalizzazione, dell'incontro/scontro con altre culture o per la tendenza all'individualità.

Pittura, fotografia, installazione, gli artisti scelti, Andy Fluon, Stefano Bolcato, Francesca Catastini, Gianni Cella, Francesco De Molfetta, Emanuele Giuffrida, Marco Lodola, Rachel Morellet, Giuseppe Veneziano ciascuno con poetiche e tecniche differenti, toccano tasti che riattivano la nostra memoria e ci proiettano in un tempo che sembra lontano cent'anni, quando si giocava al calcio balilla e la domenica a pranzo si stava con la famiglia. Poi ci riportano di nuovo coi piedi per terra, anzi, con la testa dentro a un computer, a tu per tu con una password.


  • Rachel Morellet, Me and my name..., installazione site specific

  • Rachel Morellet, Me and my name..., installazione site specific
  • Rachel Morellet, Me and my name..., installazione site specific

  • Rachel Morellet, Me and my name..., installazione site specific​



  • Marco Lodola, Vespina, 2012, perspex e neon. Patrimonio artistico del Gruppo Unipol


  • Giuseppe Veneziano, dante@virgilio.it​, 2012, acrilico su tela


​​






Libero

​​CUBO in Porta Europa - Spazio Arte​, Bologna

Newsletter

 

 






Newsletter
/